“Staycation” di primavera a Roma

Daytime view over Rome from hotel terrace

Vista su Roma dal Rome Cavalieri

È un vero piacere per i 5 sensi il soggiorno al Rome Cavalieri, resort romano di lusso. Una parentesi di pace e tranquillità, ideale per tutti noi, in questo difficile e delicato momento 

di Clelia Torelli

Il Rome Cavalieri, a Waldorf Astoria Hotel presenta il nuovo pacchetto “Staycation di primavera a Roma”, dove per “Staycation” si intende un neologismo nato dall’unione delle parole inglesi restare (stay) e vacanza (vacation). Perfetto in questo periodo in cui viaggiare è sempre più difficile e forte è la necessità di trovare momenti di tranquillità anche nella propria città o nelle immediate vicinanze, per distaccarsi dalla frenesia di un momento complicato. Il Rome Cavalieri, sempre attento alle esigenze dei propri ospiti, ha studiato quindi questo programma speciale che prevede un weekend o un soggiorno breve in cui dedicarsi a sé stessi, rilassarsi e godere di una tranquilla atmosfera vacanziera. Non esiste luogo migliore per questo scopo perché questo resort di lusso vanta un grande parco mediterraneo, unico per un albergo cittadino; inoltre la sua posizione elevata, in cima a Monte Mario, permette di godere di un panorama unico sulla Città Eterna e ascoltare i suoni della natura. Un piacere per l’udito! E, per chi ama l’arte, il Rome Cavalieri è sede di una collezione di capolavori eccezionale, tra dipinti, sculture, rari arazzi, arredi francesi, sia nelle suites che nelle aree comuni. Un piacere per gli occhi!

Rome Cavalieri copia 2

Opere d’arte nell’hotel


Inoltre la Spa di oltre 2000 mq, una palestra attrezzata, quattro piscine e i campi da tennis rendono un soggiorno ideale sia per gli sportivi che per i più pigri. I trattamenti d’avanguardia, firmati La Prairie e Aromatherapy Associates, rappresentano un momento di benessere e bellezza unico. Ed è proprio in collaborazione con Aromatherapy che il Rome Cavalieri coccola lo spirito dei propri ospiti, con una perfetta personalizzazione del trattamento. Basandosi sul potere universalmente riconosciuto alle essenze naturali di generare un benessere fisico, mentale ed emotivo, il trattamento è preceduto da un breve test, che permette al terapista di individuare, tra i dodici oli essenziali creati da Aromatherapy, il più adatto alle esigenze fisiche e soprattutto allo stato d’animo della persona da trattare. Con l’olio prescelto viene eseguito il trattamento, che coinvolge tutto il corpo, dalla testa ai piedi, in un sapiente mix di tecniche orientali e occidentali: pressioni per stimolare il sistema nervoso, tecniche svedesi e neuromuscolari per alleviare la tensione, drenaggio linfatico per migliorare la circolazione. Un piacere per tatto e olfatto!
Copia di Rome-Cavalieri-spa

La Grand Spa


Per il piacere del gusto, invece, ci sono il Ristorante Uliveto a bordo piscina, lo stellato La Pergola di Heinz Beck e il Tiepolo Lounge , che rappresentano il luogo ideale per vivere un’esperienza culinaria da non perdere e, dimenticare, almeno per qualche giorno, le difficoltà del mondo esterno.
Copia di Rome Cavalieri La Pergola

Terrazza del ristorante stellato La Pergola di Heinz Beck


Ultimo aspetto da non trascurare è la possibilità di potere portare con sé il proprio fedele quattrozampe. Infatti c’è un programma ad hoc anche per loro: menù speciale, servizio di dog sitting con passeggiate nei 6 ettari del parco dell’hotel, e, mentre ci si coccola alla Grand Spa, il quadrupede sarà accompagnato alla Spa per cani  La Domus Aventina, per shampoo e massaggio. Gli animali domestici sono i benvenuti al Tiepolo Lounge e Terrace e all’Imperial Club

Soggiorni a partire da Euro 250.00 in singola o doppia occupazione, IVA e colazione inclusa.
Per prenotazioni e informazioni www.romecavalieri.com o 06 35091.

THE FIRST LUXURY ART HOTEL

the-first-luxury-art-hotel-rome-3.aspx
Situato nel cuore di Roma, a pochi passi da Piazza del Popolo, Via del Corso e Piazza di Spagna, l’albergo è una vera e propria galleria d’arte moderna e contemporanea.

Hall

Hall


Inaugurato nel 2011, dopo un attento lavoro di restauro dello studio di architettura Marincola & Partners, che ha coniugato lo stile antico dell’edificio nobiliare di secondo Ottocento con l’innovazione dell’interior design. Una posizione privilegiata, articolata su due piani per un panorama a 360 gradi, con la suggestiva scenografia high tech del rooftop bar.
Senza titolo 4

Rooftop


29 le camere, vere e proprie “gallerie private” con dipinti, sculture e installazioni di autori emergenti. Le suite sono 23, tutte diverse una dall’altra, fortemente caratterizzate nello stile dalle opere degli artisti esposti al loro interno come Francesca Pinzari, Marcello Maugeri, Gabriele Simei e Simon d’Exéa.
Jacuzzi Suite

Jacuzzi Suite


Le Suite Jacuzzi View sono il fiore all’occhiello della struttura con il loro solarium privato dotato di vasca Jacuzzi e vista mozzafiato sulla Capitale.
The-First-Luxury-Art-Hotel-Roma-photos-Exterior-Hotel-information

Solarium della Jacuzzi Suite


Partner del progetto artistico è la Galleria Mucciaccia, uno dei più prestigiosi centri d’arte moderna e contemporanea della Capitale. Il viaggio visivo inizia negli spazi comuni dove sono conservate ed esposte le opere degli artisti più noti ed affermati e continua in ciascuna delle camere, dedicate ognuna ai nuovi talenti, in una esposizione che si rinnova nell’alternanza delle opere e degli artisti in mostra.
Cena

Ristorante in terrazza


Diverse le esperienze originali, fuori dalle solite rotte, create ad hoc per gli ospiti
A caccia dei pezzi unici dell’artigianato locale!
A pochi passi dalle tradizionali vie del lusso, incastonati nel dedalo delle storiche vie che circondano il The First Luxury Art Hotel, si nascondono veri e propri tesori dell’handmade. Una guida accompagna gli ospiti nelle più prestigiose boutique romane dell’artigianato di lusso, alla scoperta di pezzi unici al mondo. Da Via Ripetta a Campo dei Fiori, un “grand tour” tra pellami pregiati, cappelli che hanno sfilato sulle passerelle dell’alta moda, capolavori di oreficeria, “gioielli” per il palato e profumi che si assaggiano in calici di carta, come fossero champagne.
A Coppedè, tra fate e cavalieri…
Per un’esperienza da sogno, il The First Luxury Art Hotel propone ai suoi ospiti la visita di un regno incantato nel cuore della Città Eterna, un intero quartiere creato dalla fantasia del noto architetto Gino Coppedè, che lo realizzò tra il 1915 e il 1927.  Uno spazio senza tempo, eccezionale esempio di un eclettismo unico al mondo, dove gli stili liberty, gotico, barocco, medievale e greco si fondono nella straordinaria ricchezza architettonica di villini da mille e una notte. L’ingresso monumentale del grande arco tra i “Palazzi degli Ambasciatori” di sera è illuminato da un enorme lampadario in ferro battuto che apre le porte di un mondo fiabesco: dalla “Fontana delle Tartarughe” al “Palazzo del Ragno” fino al “Villino delle Fate”, i visitatori restano sospesi in una bolla surreale: tra dame e cavalieri, fate e animali, affreschi, logge e torrette, come in un vero e proprio set cinematografico. E la favola continua lì vicino, a Villa Torlonia, nella “Casina delle Civette” con le sue finestrelle gotiche, le vetrate policrome, gli animali di pietra e le scritte misteriose. Sempre a pochi passi, nel celebre Viale Regina Margherita, s’incontra un altro luogo delle meraviglie: la pasticceria-caffetteria Gruè, con l’impeccabile estetica delle sue dolci delizie e il gusto raffinatissimo degli sfizi salati, accompagnati dalla preziosa aroma dei cocktail della casa.
Al Pastificio Cerere, la fucina dell’arte
Il lusso intellettuale del The First Luxury Art Hotel, si replica nella straordinaria visita all’ex fabbrica di pasta, divenuta negli anni ottanta un fervente centro artistico. Una guida esperta conduce i visitatori attraverso gli spazi dell’ex stabilimento dove oggi hanno sede gallerie d’arte, scuole di fotografia, studi di grafica e gli atelier di artisti contemporanei, tra cui Piero Pizzi Cannella, Leonardo Petrucci, Oliviero Rainaldi e Maurizio Savini, autori di opere esposte al The First Luxury Art Hotel. Dalla vetrina al laboratorio per incontrare la storia della creazione di un pezzo d’arte, immersi nel fermento culturale che lo circonda. Dentro lo stesso edificio, nel salotto del celebre “Pastificio San Lorenzo”, gli ospiti possono sorseggiare un bicchiere di vino, in attesa di una cena che fonde la tradizione italiana con note lontane. E si chiude in “dolcezza” da “Said”, l’antica fabbrica di cioccolato, per tornare bambini tra le mille declinazioni del cacao!
Una passeggiata al Ghetto, il luogo della memoria
La visita di una delle più antiche comunità ebraiche al mondo, è un suggestivo viaggio tra la memoria del passato, incisa nelle “pietre d’inciampo”, e la vivacità odierna dei negozi e dei ristoranti tipici della tradizione kosher e giudaico-romanesca. Dalle rovine del Portico di Ottavia, uno degli antichi scorci più caratteristici del Ghetto, alla Sinagoga, uno dei più grandi templi d’Europa, attraverso la Fontana delle Tartarughe, sospesa tra leggenda e realtà. La cartolina pittoresca del Tevere al tramonto, sul ponte Fabricio è l’imperdibile appuntamento con la Città Eterna prima di giungere sull’Isola Tiberina e passeggiare sugli argini del fiume.
www.thefirsthotel.com

I LUOGHI PIÙ ROMANTICI DOVE DIRSI “TI AMO”

Il giorno di San Valentino, festa degli innamorati per antonomasia, merita di essere celebrato in uno scenario da sogno, fatto di momenti unici. Ecco dove regalarsi una fuga romantica indimenticabile. Lontano, in angoli di paradiso, scaldati dal sole, in riva al mare o più vicino, approfittando di pacchetti ad hoc

In Polinesia Francese
A The Brando, l’eco-resort di lusso sull’atollo di Tetiaroa, a 60 km a nord dall’isola di Tahiti in Polinesia Francese, si inizia la giornata con una seduta di yoga di coppia nell’esclusivo fare, patio in stile tipico polinesiano, della Varua Spa, santuario di puro benessere per corpo e mente. Si esplora la laguna sulla va’a, tradizionale canoa polinesiana. E per finire in bellezza c’è la cena per due sulla spiaggia, “baciati” dalla brezza dell’Oceano Pacifico, sotto il cielo stellato polinesiano. Un’esperienza gourmet firmata dallo chef Guy Martin del ristorante Le Grand Véfour di Parigi, insignito di due stelle Michelin.
www.thebrando.com
www.tahiti-tourisme.it
brando a
Alle Seychelles 
Al Constance Lémuria, sull’isola di Praslin, vi aspetta una natura lussureggiante, acque turchesi e distese di sabbia finissima intervallate da rocce di granito rosa o nero. L’hotel vanta una delle spiagge più suggestive di tutto l’arcipelago, Anse Georgette, dove si festeggia San Valentino con un pic nic esclusivo sulla spiaggia o con un romantico aperitivo al tramonto a base di champagne. www.constancehotels.com
Constance-Lemuria-Seychelles-06
Alle Maldive
A The Residence Maldives, un Leading Hotels of the World, il sogno di vivere un’esperienza in totale intimità con l’amato diventa realtà. A soli due minuti di kayak o dhoni, tipica imbarcazione maldiviana, si raggiunge Castaway Island, isoletta privata, dove le coppie possono cenare a lume di candela sotto le stelle, degustare un picnic o, semplicemente, avere un momento relax sulla spiaggia. Oppure si può cenare al ristorante Falhumaa, locale overwater che si trova alla fine di un molo privato sopra la barriera corallina. Qui ogni tavolo porta il nome di una spezia che si trova in un vasetto a centro tavola. Dopo cena la coppia di innamorati disperde in mare qualche granello della spezia ed esprime un desiderio.
www.cenizaro.com/theresidence/maldives
www.lhw.com
the residence maldives
In crociera ai Caraibi
Per un San Valentino indimenticabile, diverso dal solito, su uno dei velieri della flotta Star Clippers. Differenti mete e itinerari suggestivi tra le acque del Mar dei Caraibi. Atmosfera d’altri temp a bordo di Royal Clipper, Star Clipper e Star Flyer. Vita di coppia tra un bagno in piscina, un’escursione a terra o una rilassante lettura nella bellissima biblioteca di bordo, e le serate si accendono di romanticismo con romantiche cene a lume di candela
7 febbraio 2015: Isole Grenadine con Royal Clipper (7 notti) e Isole del Tesoro con Star Clipper (7 notti)
8 febbraio 2015: Cuba con Star Flyer (7 notti)
14 febbraio 2015: Isole Windward con Royal Clipper (7 notti)
14 febbraio 2015: Isole Leeward con Star Clipper (7 notti)
www.starclippers.com
star clipper
San Valentino dolce @ Hotel De Russie di Roma e Hotel Savoy di Firenze
Inaugurata lo scorso anno, continua la partnership fra i Rocco Forte Hotels a Roma e Firenze e la maison patissière La Durée che si preparano a festeggiare il San Valentino con il pacchetto Valentine’s Day with Ladurèe. Il pacchetto include: 2 notti di soggiorno in camera doppia, continental breakfast giornaliera per due persone e un omaggio in edizione limitata firmato Ladurée. Gli ospiti del Savoy riceveranno inoltre una bottiglia di champagne in camera accompagnata dai famosi macaron della maison francese. Per gli ospiti del De Russie, invece, è incluso il drink creato dai barman dello Stravinskij Bar per l’occasione e un tè al concept store Ladurée in Via Borgnognona a Roma.
www.roccofortehotels.com/
www.lhw.com

De Russie

De Russie


Savoy

Savoy


San Valentino sexy @ Nira Hotels & Resorts 
Scozia, Valle d’Aosta e Svizzera sono le 3 possibilità per organizzare una fuga a due negli ambienti raffinati di Nira Hotels & Resorts. Il brand, che fa del suo carattere audace e bohemien un marchio di fabbrica propone:
Nira Caledonia in Scozia
Nel cuore di Edimburgo, strizza l’occhio a E.L.James con il pacchetto 50 plaids of Wa-Hay. L’offerta prevede un massaggio di coppia in suite, una cena afrodisiaca al Blackwood’s, ma soprattutto l’omaggio di un kit “Fifty Shades of Grey”, contenente candela e sensuale olio da massaggio, manette piume, maschere e… persino la cravatta iconica di Mr Grey…
nira edimburgo
Nira Montana a La Thuile
La proposta ruota intorno alla Private Spa, un ambiente riservatissimo dove muoversi tra Jacuzzi, bagno rasul e sauna, sempre lontani da occhi indiscreti.
Opulent-Living-Nira-Montana-7
 
Nira Alpina in Engadina
Il pacchetto Sweet Suite Nira is… Romantic prevede due notti con cena a lume di candela nel ristorante Stars, che abbraccia le Alpi dal suo spettacolare rooftop.
www.nirahotelsandresorts.com
Nira-Alpina-Winter-Bar-Fire-RGB1
Vacanza romantica in igloo
E’ il must da sperimentare per una vacanza insolita e romantica. A pochi chilometri dal centro storico di Innsbruck, si trova Kuhtai, 2.020 metri di quota, la più alta località di sport invernali dell’Austria. In questo piccolo paesino fino a fine aprile 2015, all’Iglu Village, si aprono le porte di ghiaccio di 14 casette. Qui gli spiriti romantici e avventurosi possono passare notti tra i ghiacci e giornate di divertimento e svago con escursioni notturne con racchette da neve, costruzione di igloo e piste di sci davanti alla porta delle case di ghiaccio.
www.innsbruck.info
www.iglu-village.at
iglu-village
Terme di Saturnia SPA & Golf Resort 
Qui si celebra il 14 febbraio con due pacchetti a tema, Happy Valentine Luxury Valentine’s Escape e un’eccezionale apertura notturna della meravigliosa fonte termale. Il primo prevede una cena al ristorante All’Acquacotta, 1 Stella Michelin,  ideata da Chef Alessandro Bocci. Inoltre presso la spa c’è un massaggio energetico riequilibrante per lui e uno all’olio di argan e ambra per lei. Il secondo pacchetto, oltre ad una cena stellata di benvenuto al ristorante All’Acquacotta, prevede una seconda degustazione speciale ideata sempre da Chef Bocci, per la sera di San Valentino. Il massaggio “Saturnia Relax” di coppia regala ben 80 minuti di relax condiviso nell’esclusiva area Spa “The Ultimate”. Inoltre una romantica sorpresa per tutti: nel pomeriggio di San Valentino il resort ospiterà DEGUS..TI..AMO, una degustazione di tè e quattro torte a tema, firmate per l’occasione da una giovane cake designer. Gli ospiti potranno così assaggiare una “Colpo di Fulmine”, lasciarsi andare al gusto dell’ “Eros”, abbandonarsi all'”Amore Romantico” o assaporare un boccone di “Amore Eterno”, nell’accogliente cornice dello Spring Bar.
www.termedisaturnia.it
www.lhw.com
terme saturnia
A Marrakech
Assoluto relax, lusso e romance al Royal Palm, circondato da un magnifico giardino, con una piscina di 2000 m² riscaldata tutto l’anno. L’hotel del brand mauriziano Beachcomber, in sontuoso stile marocchino, con richiami, colori e linee dell’architettura berbera, propone il pacchetto San Valentino. Due notti in Palm Suite in bed&breakfast, trattamento VIP e champagne all’arrivo, cena a lume di candela, un massaggio Clarins di coppia di 60 minuti, trasferimenti da/per l’aeroporto in Range Rover.
www.beachcomber-hotels.it
royal palm marrakech
A Montecarlo
Per l’occasione, tutti i resort Monte-Carlo Société des Bains de Mer mettono in scena le emozioni degli innamorati per trasformare in realtà tutti i loro desideri.
Hôtel Hermitage 
Un istante romantico da immortalare con una sessione fotografica di un’ora con un professionista in una prestigiosa suite con terrazza vista mare, champagne Taittinger, piramide di macaron Ladurée e 36 rose rosse. Si può concludere con una cena a lume di candela con sottofondo musicale nella dorata Salle Belle Epoque con menu realizzato dallo chef stellato Joël Garault.
658
Monte-Carlo Bay Hotel & Resort
Lo chef Marcel Ravin del ristorante Blue Bay ha ideato “Colpo di fulmine”, un menu con 10 tocchi gourmet che ricordano i 10 anni dell’hotel.
montecarlo bay
Café de Paris
Lo spirito brillante della brasserie 1900 al con il menu “Seduzione per la sua innamorata” dello chef Jean-Claude Brugel.
exterieurCP
Buddha Bar
Lo chef Eric Guillemaud invita gli innamorati a un esclusivo viaggio esotico per due all’interno degli ambienti orientaleggianti del famoso locale
www.montecarlosbm.com
cn_image_4.size.sofitel-el-gezirah-cairo-cairo-egypt-107648-5
 

HOTEL LÔCARNO ROMA

locarno-locandina
A pochi passi da Piazza del Popolo, è da sempre l’indirizzo di riferimento per il mondo dell’arte, del cinema e della letteratura. Un luogo molto amato degli intellettuali che cercano understatement ed eleganza. Ha ospitato negli anni Federico Fellini, Giulietta Masina, Michelangelo Pistoletto, Pietro Cascella, Francesco Clemente, Enzo Cucchi, John Malkovich, John Turturro, Annie Girardot, Willem Defoe, Louis Sepulveda, Jorge Louis Borges, Daniel Pennac, Enrico Rava, Nikita Michalkov, Michel Petrucciani oltre a tanti altri grandi protagonisti della scena artistica italiana e internazionale. Inaugurato nel 1925 dagli allora proprietari svizzeri con i manifesti pubblicitari del famoso artista e cartellonista Anselmo Ballester, passò poi in mano a Maria Teresa Celli, che lo ristrutturò alla fine degli anni Sessanta, mantenendo lo spirito degli anni Venti. Le camere furono diversificate negli spazi, negli arredi, nei rivestimenti, nelle tappezzerie e nelle rubinetterie dei bagni. Ora verrà completamente rinnovato, sempre nel pieno rispetto della sua identità e del suo stile unico. Venerdì 15 novembre, in occasione del Demolition Party, che ha dato il via al restyling, gli artisti Nicola Pellegrini e Ottonella Mocellin, insieme alle proprietarie, Maria Teresa Celli e Caterina Valente, hanno mandato in scena Crash, una site-specific installation che ha voluto fare della demolizione un’opera d’arte, per metterne in luce la storia nascosta e rivelare relazioni inaspettate. “La volontà di ospitare Crash, spiega Caterina Valente, sottolinea il forte legame da sempre esistente tra il Locarno e il mondo dell’arte.” “Sospeso su un confine tra pubblico e privato, tra movimento e staticità, tra luogo e non luogo, l’albergo è dunque un posto, dove si vive in modo altro da come si vive a casa. Nonostante ciò alcuni alberghi possono diventare, per qualcuno, una casa e alcuni alberghi, come questo, con le sue stanze diverse l’una dall’altra, la sua storia e i suoi spazi accoglienti, possano essere più casa degli altri”, spiegano gli artisti Nicola Pellegrini e Ottonella Mocellin. Crash rivela da una parte il desiderio liberatorio di spaccare tutto per creare qualcosa di nuovo e dall’altra la possibilità di preservare frammenti di storie, suoni, suggestioni, che compongono una narrazione a più voci, spezzata e circolare al tempo stesso. L’installazione è visibile tutti i giorni, dal 16 novembre al 24 novembre.
Hotel Locarno, Via della Penna, 22 Roma
www.hotellocarno.com
crash

Pasta Amore mio … appuntamento in terrazza a ritmo di jazz&blues a bossanova

Torna sul roof garden dell’Hotel Capo d’Africa di Roma “SpaghetTiamo”, iniziativa all’insegna dell’eccellenza artigianale italiana, 
in collaborazione con il Pastificio Di Martino, sulle note di musica dal vivo del Maestro Fugà.
A Roma in estate, all’ora del tramonto, parchi, monumenti, chiese e palazzi si tingono di rosa e le terrazze della città si popolano. Come quella dell’Hotel Capo d’Africa, raffinato Boutique Hotel (www.hotelcapodafrica.com), perfetta per un aperitivo o una cena con vista Colosseo. Qui, per il secondo anno, va in scena “SpaghetTiamo”: pasta-bar con show-cooking che propone ogni sera l’eccellenza artigianale italiana, quest’anno del Pastificio Di Martino di Gragnano. Tre sere a settimana musica live del Maestro Rosario Fugà: martedì e domenica jazz&blues, venerdì Bossa nova. Nel menu: eliche cacio e pepe, fresine al pomodoro e basilico, lumaconi con verdure glassate e ricotta salata, paccheri con frutti di mare ed asparagi, tortiglioni con fave, pisellini freschi, cipolla novella e guanciale croccante e vermicelli all’amatriciana.

Terrazza dell'Hotel Capo d'Africa

Terrazza dell’Hotel Capo d’Africa

GRAND SPA DEL ROME CAVALIERI

GRAND SPA ROME CAVALIERI

2.500 mq di puro benessere a Roma, più un parco privato di 6 ettari, costituiscono l’oasi di pace più esclusiva e rinomata d’Europa. Vincitrice del Vogue Spa Award, premiata dai lettori della rivista ‘Travel + Leisure’ quale “Miglior Hotel Spa in Europe”. Un vero gioiello architettonico contemporaneo, che, impreziosito da mosaici e da busti imperiali, ricorda le antiche terme romane. Dotata di piscina interna riscaldata, percorso calidarium-frigidarium, bagno turco decorato da ametiste brasiliane, due saune, una vasca idromassaggio in marmo e una sala relax in stile romano ispirata alle “triclinia” delle antiche dimore della Città Eterna. Per i trattamenti viso/corpo sono disponibili 10 cabine in cui si usano prodotti La Prairie e St Barth.

wwww.romecavalieri.it

Translate »